Macronutrienti, li conosciamo veramente?

19/08/2018 0 Di Fabio Facchini

Macronutrienti! Carboidrati, Proteine e Grassi, li conosciamo veramente?

Nel mio gruppo di lavoro, spesso c’è qualcuno che mi chiede qualche informazione specifica sui Macronutrienti,

mi rendo conto però, che le domande che mi vengono poste nascono dalla mancanza di conoscenza

delle caratteristiche di base di questi elementi.

Macronutrienti Carboidrati Proteine e grassi li conosciamo veramente
Semplificazione dei Macronutrienti

Ho deciso di scrivere questo articolo con  l’intento di far capire ai più

quello che spesso sanno in pochi (scusate il giro di parole).

Questa immagine semplifica molto il concetto di Macronutrienti inoltre ti rimando alla definizione di

Macronutrienti che troviamo in Wikipedia, per essere sicuro di avere una fonte autorevole a supporto di quanto

ti spiegherò più avanti.

I Macronutrienti cono suddivisi in 3 famiglie ovvero

A grandi linee devi sapere che giornalmente ognuno di noi ha bisogno di una quantità ben determinata

di ogni elemento, ovviamente in base al proprio metabolismo e somatotipo, che spiegherò più avanti, normalmente…dicevo..

bisogna assumere una quantità specifica di Carboidrati, Proteine e Grassi, per far si che il Nostro sistema energetico

non abbia eccessi o carenze.

Personalmente sposo l’idea di Herbalife Nutrition, che reputo l’interpretazione più corretta,

Nutrizione Equilibrata secondo l’idea Herbalife Nutrition

per i risultati che ho ottenuto personalmente, per questo ti rimando al mio Chi Siamo,

così se non l’hai fatto prima puoi leggere la mia storia.

Ora, supponiamo di essere normopeso, ovvero un maschio adulto,

(ovviamente cambia tra ragazzo e quarantenne  o ottantenne),

di circa 1 metro e 70cm e di pesare 70Kg

Normalmente avrai bisogno di circa 2000kcal al giorno, tra Metabolismo Basale

e attività giornaliere quali lavoro,tempo libero ecc (attività fisica moderata),

queste calorie saranno così composte:

  • 40% da carboidrati (circa 800kcal)
  • 30% da grassi, preferibilmente insaturi (circa 600kcal)
  • 30% da proteine (preferibilmente da carne bianca, pesce o vegetali, circa 600kcal)

Ricordiamoci sempre che il valore in Kcal determina quanti grammi di ogni elemento introduciamo, ovvero:

  • I Carboidrati (che siano di origine vegetale o animale) , producono 4Kcal per grammo
  • Le Proteine (che siano di origine vegetale o animale), producono 4Kcal per grammo
  • I Grassi (che siano di origine vegetale o animale), producono 9Kcal per grammo

Questo sta a significare che dovrai introdurre giornalmente:

In base a questi 2 schemi potremmo determinare cosa mangiare durante la giornata ma soprattutto quanto mangiarne.

Ciò assodato, nei prossimi articoli ti spiegherò cosa è ogni singolo elemento, e cosa fa

quando lo introduciamo nel nostro organismo e come auto calcolare un regime alimentare bilanciato.

A presto e buona lettura.